Giochi Gratis Online e' il sito che ti guiderà alla scoperta dei migliori giochi gratis online del web, i più divertenti browser game dagli storici come Travian ai più recenti Last Chaos. Guide trucchi e consigli.

I giochi sono divisi in categorie fra cui in Giochi browser e Giochi download. 

Florensia è un MMORPG ben strutturato e divertente, finalmente ci troviamo di fronte ad un titolo che cerca di uscire da quelli che sono gli standard degli rpg ed introduce molti elementi nuovi.

MMORPG – Florensia Recensione completa

Florensia è innanzitutto un MMORPG che non si limita ad emulare i suoi predecessori di fama mondiale e di indiscutibile successo come Metin2, ma cerca di proporre qualcosa di nuovo. Innanzitutto la prima differenza dai GdR classici si può scorgere dall’ambientazione che rimane pur sempre quella fantasy, con mostriciattoli di varie misure, tipologie e forza, ma non siamo più nel classico medioevo bensì inepoca coloniale, dove fanno comparsa anche le prime armi da fuoco: pistole, fucili e cannoni.

Classi

Le classi sono quindi adeguate al diverso contesto “storico” e non troviamo più i Cavalieri, maEsploratori, Nobili, Mercenari e Curatori, ogni classe ha due sottoclassi specifiche per un totale di 12 classi. LEsploratore da la sua vita al mare e alla ricerca di nuove terre, non è molto forte nell’uno contro uno, ma risulta abile con le armi da fuoco, pistole e fucile. Il Mercenario è il combattente per eccellenza, dove c’è una battaglia c’è lui, abilissimo nel combattimento corpo a corpo e con la spada. Il Nobile ha la sua forza nei poteri magici ereditati dalla sua stirpe. Mentre i Curatori detti anche “Saint” sono in perfetta sintonia con la Natura dal quale attingono le loro forze e le loro conoscenze per curare e difendere gli amici.

Come per tutti gli MMORPG potremo imparare ed utilizzare Skill di diversa tipologia, aumentare le nostre caratteristiche psico-fisiche, acquistare indumenti e armi, risolvere quest e tanto altro il tutto in un bellissimo contesto grafico, curato e dettagliato, i personaggi ricordano lo stile manga, ma senza essere portati all’eccesso e da un risultato che a me personalmente è piaciuto molto.

In mare

Per quanto detto fino ad ora non sembrerebbero ci siano grossissime novità, ma devo ancora parlarvi delle navi. Andando al porto infatti potremo acquistare una nave ed occuparci di tutto il suoequipaggiamento: le vele, la bandiera, i cannoni, le munizioni, l’ancora e tutto ciò che necessita una nave compreso una ciurma adeguata per aiutarci nell’amministrazione della stessa durante la navigazione. Quando avremo tutto il necessario potremo finalmente salpare e qui il gioco cambia un pò aspetto, non avremo più il controllo del nostro personaggio, ma della nave.

In mare potremo affrontare mostri, scoprire nuove terre, imbatterci in pirati e altre cose che non vi dico per non rovinarvi la sorpresa. Di navi ovviamente ne esistono di diversi tipi (cinque), ognuna con le sue caratteristiche alcune sono migliori in fase di attacco, altre sono invece particolarmente veloci come per esempio le Torpedo Ship. Le navi hanno Skill proprie acquisibili con l’esperienza. Ovviamente tutti i danni che riceverà la nave nei combattimenti potranno essere sistemati in porto, ovviamente pagando un corrispettivo proporzionale ai danni.

MMORPG

Il Software

Veniamo al software, ovviamente il gioco e il suo download sono gratuiti, ma per l’installazione dovrete avere un pò di paziena circa 1GB di download per l’installazione del gioco più un’altra fetta di patch, per un totale di spazio libero richiesto di circa 4GB. Il gioco è in italiano, anche se la traduzione non sempre è il massimo e esiste un server dove troveremo i nostri connazionali, collegandosi la prima volta basterà scegliere LuxPlena -> Italian.

Giudizio Finale

Florensia è un MMORPG divertente e con molte cose da fare, la grafica seppur di ottima qualità potrebbe non affascinare coloro che vengono a da titoli come Metin2 o WoW, ma solo per una questione di gusto personale. L’introduzione delle navi nel gioco è una novità interessante ed in pratica ci ritroviamo con due giochi in uno. Le traduzioni in italiano dovrebbero essere migliorate, ma questo è solo per voler cercare il classico pelo nell’uovo perché Florensia è assolutamente da provare.

Metin 2 è uno dei più popolari MMORPG in italiano, la prima versione risale addirittura al lontano 2004 e da allora ha avuto un successo inestimabile soprattutto in Europa dove è tutt’ora molto giocato. Seppur dalla grafica non eccellentissima e moderna il gioco è inizialmente coinvolgente ed il rischio di rimanere incollati allo schermo per ore è molto alto.

MMORPG in italiano – Metin 2 Recensione completa

Metin 2 è un MMORPG in italiano 3D con struttura classica, sia nell’ambientazione che nelle tipologie di classi. Tre Stati indipendenti si fanno la guerra a causa dell’influenza negativa generata sugli abitanti dalle rocce Metin. Lo scopo sarà quello di distruggere le rocce per far tornare nuovamente la pace nei tre territori. Ovviamente la storia del gioco come così il suo scopo sono solo il pretesto per creare un ambiente dove sviluppare il proprio personaggio. L’ambientazione  è di tipo orientale ricordando il periodo del Basso Medioevo con ovviamente molti elementi fantasy.

Le Classi

In questo MMORPG in italiano possiamo scegliere fra 4 tipologie di classi che hanno come principali differenze il metodo di combattimento e alcune caratteristiche psico-fisiche. Le classi sono:  Guerriero, Ninja, Shamano e Sura. Niente di particolare o di caratteristico in nessuna delle classi, i Guerrieri sono forti e potenti particolarmente adatti  nei combattimenti corpo a corpo. I Ninja, sono più agili dei Guerrieri e sono abili nel combattimento a media e lunga distanza grazie all’ausilio di armi come archi di diversa tipologia. Non poteva mancare il mago, impersonato dalla classe Shamano, molto debole fisicamente e generalmente utilizzato in posizione defilata nelle battaglie, per poterlo far rendere al meglio nei combattimenti PvP occorre essere già esperti del gioco. Lo Sura è stato introdotto cercando di inserire una classe più innovativa, ma in realtà ha poco di speciale. E’particolarmente adatta nel PvM, ma riesce bene anche nel PvP.

Quando andremo a creare il nostro primo personaggio non avremo molta scelta perché la sua creazione è stata ridotta al minimo assoluto, in pratica dovremo scegliere solo se impersonare un uomo o una donna, una delle 4 classi e 1 modello fra i due disponibili per classe. Anche se se durante il gioco le personalizzazioni sono molte, non sarebbe stato male introdurre qualche altra opzione.

Ambiente

Una volta creato il personaggio potremo avviare per la prima volta il gioco e l’ambiente in cui ci troveremo non sarà certo dei più accoglienti. Ci troveremo sperduti in una piazza fra decine e alle volte centinaia di giocatori e diversi PNG, la piazza ricorda molto un mercato rionale con banchetti e player intenti a vendere di tutto.

La grafica forse è un po’ superata, ma gli elementi orientali la rendono comunque ancora gradevole, come sempre in questi giochi la maggior parte delle costruzioni saranno accentrate nelle città, mentre fuori troveremo piccoli accampamenti e tanta natura. Gli elementi naturali non sono proprio il massimo, sicuramente scarni e le texture potrebbero essere migliorate, soprattutto del terreno e dell’acqua che lasciano molto a desiderare.

Quest e  dungeon

Una volta che ci saremo ripresi dal momentaneo iniziale spaesamento potremo prendere confidenza con il gioco, magari risolvendo alcune quest. Coloro che giocheranno per la prima volta ad un MMORPG potrebbero inizialmente trovarle anche divertenti, ma con il tempo vi assicuro che saranno ripetitive e noiose. In linea di massima non si scostano molto da una all’altra e saremo chiamati quasi esclusivamente ad uccidere animali di diverso tipo e a girellare da un PNG ad un altro portando oggetti da una parte all’altra. Fortunatamente le quest fanno aumentare rapidamente i punti exp e quindi aiuteranno ad aumentare il nostro livello. Almeno le prime quest sono comunque consigliate ai neofiti che potranno imparare le basi del gioco.

In questo MMORPG in italiano i dungeon sono nominati anche Sotterranei delle Scimmie ed è possibile accedere al primo di questi solo al raggiungimento del livello 30. Il Sotterranei delle Scimmie non sono solo utili per l’exp, ma anche per raccogliere particolari oggetti. I MOB che popolano questo posto e gli altri dungeon sono generalmente scimmie, le più deboli delle quali di livello 22.

Metin2 pur avendo molti elementi fantasy non risulta popolato da mostri così come avviene in molti altri mmorpg, avremo infatti a che fare generalmente con animali di diversa tipologia e guerrieri.

Combattimenti e PvP

I combattimenti in questo MMORPG in italiano non mi sono dispiaciuti, gradevole il fatto che per ogni colpo bisogna effettuare un click e non un solo click per avviare il combattimento in automatico come avviene spesso in altri giochi. Nei PvE è anche interessante il fatto che saremo aggrediti da gruppi di animali, generalmente 3 e non uso solo come spesso avviene in altri rpg, questo rende il combattimento un po’ più avvincente dovendo cercare di effettuare colpi con largo raggio di azione.

Per quanto riguarda il PvP è possibile solo a partire dal livello 15 e per combattere basta fare click su un potenziale avversario e richiedere il “duelllo”. In caso di sconfitta generalmente non si perdono punti exp, ma solo item e un po’ di denaro.

Ovviamente è possibile aggregarsi in gilde e partecipare a guerre di gruppo.

MMORPG in italiano

Giudizio finale

Alcuni aspetti di Metin2 risultano forse superati, nelle prime ore di gioco risulta essere un game avvincente e interessante, ma purtroppo una volta raggiunti livelli alti di esperienza sarà difficile trovare nuovi stimoli. La grafica non è proprio il massimo e alle volte il nostro personaggio non riuscirà a spostarsi agevolmente in prossimità di semplici ostacoli. Il lato positivo è che comunque il gioco non è avido di risorse e quindi accessibile anche con PC più vecchiotti. Gradevole il combattimento in PvE anche se gli effetti e le skill non sono entusiasmanti.

Non penso di sbagliarmi dicendo che Drakensang Online è al momento il miglior MMORPG in italiano senza download disponibile nel web. La grafica è decisamente buona così come gli effetti di combattimento. Gli sviluppatori però dovranno ancora risolvere alcuni problemi di latenza e di fluidità dei movimenti, probabilmente hanno anticipato un po’ i tempi del rilascio della fase definitiva, ma visto come hanno ben lavorato sotto altri aspetti possiamo dare fiducia e sperare che presto avverranno i miglioramenti necessari.

Ovviamente è presto per decretare una sentenza definitiva, mancano infatti ancora alcune classi, al momento ne sono presenti solo due i Guerrieri del cerchio e i Maghi del drago, mentre altre due classi sono in fase di sviluppo. Anche i PNG al momento non sono molti, ma comunque permettono già di sviluppare un numero sufficiente di quest. Quelli che non mancano sono sicuramente i mostri, di tantissime tipologie e forza differente, che metteranno a dura prova le nostre abilità.

Proveremo ancora a lungo il gioco e questo di sicuro non ci dispiacerà in modo da potervi offrire quanto prima una recensione accurate, imparziale e ricca di immagini e video. Drakensang Online MMORPG in italiano senza download gratuito ed è disponibile tramite la piattaforma Bigpoint.

Link | Drakensang Online
Genere: MMORPG in italiano senza download

4Story è un gioco online fantasy di ruolo ed è considerato da molti uno dei migliori cloni gratuiti di World of Warcraft, in effetti è MMORPG completo che ha poco da invidiare al suo cugino commerciale pur non essendone completamente all’altezza. Da gennaio 2009 il gioco è stato tradotto anche in italiano e ciò ne ha aiutato la diffusione anche fra i player italiani che ne hanno apprezzato molto i contenuti.

Gioco online fantasy di ruolo 4Story Recensione completa

4Story è considerato da molti uno dei migliori cloni gratuiti di World of Warcraft, in effetti è MMORPG completo, un Gioco online fantasy di ruolo che ha poco da invidiare al suo cugino commerciale pur non essendone completamente all’altezza. Da gennaio 2009 il gioco è stato tradotto anche in italiano e ciò ne ha aiutato la diffusione anche fra i player italiani che ne hanno apprezzato molto i contenuti.

Recensione completa

4Story è MMORPG classico, un gioco online fantasy di ruolo, la struttura è molto simile al celebre WoW e a Metin2, ma anche ad altri giochi meno famosi come LastChaos o Rappelz. Poche le caratteristiche peculiari. Le ambientazioni fantasy medievali  sono quelle tipiche di queste tipologie giochi così come le classi, la grafica e le varie tipologie di skills. Il mondo è suddiviso in tre grandi Regni a loro volta suddivisi in ulteriori piccole zone o regioni. Due dei tre regni Derion e Valorian  sono in conflitto da tempi memorabili, mentre il regno di Gor è neutrale.

Le Classi

In questo Gioco online fantasy di ruolo sono tre le razze che popolano i regni di 4Stori, Umano, Felinide  e Fata e sei classi totali. Anche in questo caso nulla di speciale essendo le classi Guerriero, Cavaliere, Arciere, Mago, Evocatore e Sacerdote. Ovviamente in base alla razza e alla classe che andremo a scegliere il nostro personaggio eccellerà in determinate caratteristiche e avrà a disposizioni determinate armi, magie e skills. Le classi determineranno in particolar modo la modalità di combattimento, mentre le razze determinano gli attributi generali come la forza, l’agilità, l’intelletto, l’intelligenza, la saggezza e la resistenza. Da questo si capisce che alcune razze si sposano meglio con determinate razze per esempio i Felinidi che sono molto forti e resistenti saranno abili guerrieri nel combattimento corpo a corpo, mentre le Fate di costituzione debole, ma molto intelligenti diventeranno ottimi evocatori e sacerdoti.

Ambiente

Come dicevamo il mondo denominato Iberia è suddiviso in tre regni Derion, Valorian Gor. In Derion generalmente vivono coloro che prediligono le arti magiche, mentre in Valorian si susseguono guerre e scontri sanguinosi, dove la sopravvivenza è legata alle abilità che avremo in combattimento. Gor è un regno neutrale abitato soprattutto da chi ama stare a contatto con la natura. La grafica è buona anche se non eccellente e anche in questo ricorda molto WoW. In questo Gioco online fantasy di ruolo l’ambientazione è quella tipica medioevale con castelli, fortificazioni e molti spazi incontaminati dove vi sono solo montagne ed elementi naturali.

 

Quest e  dungeon

Come in altri titoli simili anche in questo gioco online fantasy di ruolo le quest sono moltissime, inizialmente ci troveremo in un ambiente al di fuori dei 3 regni e dovremo portare a termine un tutorial con una serie di quest, ogni volta che supereremo la quest accederemo ad una nuova stanza. Il tutorial ci guiderà nei comandi di base e terminerà con un combattimento contro più mostri contemporaneamente. Una volta uccisi i mostri finalmente si avvierà il gioco vero e proprio e ad aspettarci ci saranno ulteriori quest, leggermente più difficili, ma sicuramente meno noiose e banali del tutorial.

Non aspettatevi niente di entusiasmante dalle quest che saranno quelle solite, andare da un PNG all’altro, uccidere mostri, trovare oggetti ecc. Fortunatamente ci aiuteranno ad aumentare di livello abbastanza rapidamente e sono un’autentica manna che ci eviterà lunghi massacri di mostri innocui.

Alcune quest che si abilitano trovando particolari oggetti che andranno portati ad alcuni PNG ci catapulteranno nei dungeon, luoghi adibiti a combattimenti per completare missioni o semplicemente aumentare più rapidamente l’esperienza.

Combattimenti e PvP

I combattimenti in questo gioco online fantasy di ruolo sono quasi esclusivamente da considerarsi come una serie di attivazione delle skills, di buono però è che i PvP sono praticamente liberi, è possibile attaccare membri di altri regni o di altre fazioni correndo il rischio di perdere solo Punti Onore, ma con la possibilità anche in caso di vittoria di guadagnare sia Punti Onore che crediti. I combattimenti a differenza di altri MMORPG possono essere fatti anche già dal livello 2.

Se facciamo parte di una gilda possiamo partecipare a battaglie per il predominio di alcuni territori, una volta conquistati questi apparterranno alla  gilda per una settimana, dopodiché per mantenerne ancora il possesso la gilda dovrà vincere nuove battaglie contro altre alleanze.

Una caratteristica di questo gioco online fantasy di ruolo è l’usura delle armi, queste infatti perderanno di efficacia e raggiungendo lo zero potranno anche rompersi. Ovviamente non mancano armi di ogni tipologia e potenza, spade ad una e due mani, balestre, bastoni, asce ecc. Così come non mancano armature e ornamenti, sia le armature che le armi possono essere migliorate mediante l’uso di gioielli ed altri artifici.

Giudizio finale

Se cercavate un’alternativa gratuita a WoW con 4Story l’avete trovata, un gioco online fantasy di ruolo classico, per il resto molto dipenderà dal gusto personale, sinceramente ho trovato più divertenti altri titoli come ad esempio il blasonato Metin2 o il più semplice LastChaos, questo però non vuol dire che non possa piacere o appassionare, l’unico modo per sciogliere ogni dubbio è comunque provarlo perché ne vale comunque la pena.