Ultime notizie

Darkorbit il browser game ambientato nello spazio

Darkorbit è uno dei più popolari browser game fantascientifici al mondo. Il gioco è composto da un interessante mix di azione e strategia che rende il gioco decisamente appassionate. Nel gioco è possibile esplorare nuovi mondi ai confini dell’universo, commerciare risorse, partecipare a guerre galattiche il tutto attraverso l’uso di astronavi che potremo rendere sempre più potenti e veloci.

+ Ottimo mix di azione e strategia, molto popolare, ottima la grafica delle astronavi.

–   I giocatori con livelli più bassi non sono molto tutelati, il PvP è possibile già nella seconda mappa ed è completamente libero. Spesso capita di non riuscire a giocare per i continui attacchi dei giocatori anziani.

Recensione completa

Se siete appassionati di fantascienza, guerre galattiche, astronavi e mondi inesplorati Darkorbit è il gioco che forse più di ogni altro vi appassionerà, in questo browser game targato Bigpoint è infatti possibile lanciarsi in battaglie a bordo della propria astronave, raccogliere, raffinare e produrre preziosi minerali, esplorare nuovi mondi e vivere fantastiche avventure.


Ambientazione e storia

In un lontano futuro il pianeta Terra è solo un lontano ricordo, l’umanità grazie all’uso di potenti astronavi e con l’ausilio di avanzati portali che permettono il passaggio in modo rapido da una galassia ad un’altra, ha oramai colonizzato parte dell’Universo conosciuto.

La vita ruota attorno al commercio e tre potenti ditte comandano lo scambio delle risorse ed in particolare dei minerali utilizzati per potenziare le astronavi. Oltre all’Uomo l’Universo è popolato da diverse specie di alieni, sempre in lotta con le tre ditte e che spesso attaccano senza preavviso.

Le Ditte a cui è possibile aderire sono tre, la MMO, la più spietata, la EIC e la VRU. Nonostante la storia diversa delle tre ditte, poco cambia scegliendone una invece di un’altra, tutte hanno accesso alle medesime tecnologie e alle stesse tipologie di astronavi.

Materiali, minerali e raffinazione

Come dicevamo il gioco si suddivide in due parti principali, una prettamente di azione, mentre un’altra è puramente gestionale. La parte gestionale riguarda principalmente due aspetti che possono essere l’astronave e la produzione di risorse.

L’astronave

Nell’hangar avremo una visione completa della nostra astronave, di astronavi ne esistono di diverse tipologie, ognuna con le proprie caratteristiche. Nel gioco è possibile avere una sola astronave, ma questa può essere equipaggiata a seconda del modo di giocare, privilegiandone ad esempio le armi di attacco, lo scudo o la velocità.

Dall’hangar potremo equipaggiare e togliere i vari componenti aggiungendo nuove armi laser, lanciamissili, generatori di scudi, generatori di velocità ed altri accessori più o meno utili. Tutti gli accessori possono essere acquistati allo shop o al mercato utilizzando i crediti o i preziosi Uridium.

Infine sempre dall’hangar potremo configurare  due diverse impostazioni per la nostra astronave, ad esempio una che privilegia la velocità ed una seconda che privilegia gli scudi in modo da poter passare da una all’altra a seconda delle esigenze.

Skylab

L’altro principale aspetto gestionale del gioco riguarda la produzione delle risorse e dei minerali. Ogni giocatore avrà a disposizione lo Skaylab, una sorta di enorme laboratorio che può essere potenziato in tutti i suoi aspetti. Grazie allo Skylab potremo produrre quasi tutti i materiali presenti nel gioco, dai più comuni come il Prometium e l’Endurium fino ai rarissimi e preziosissimi Promerium e Seprom. Questi materiali possono essere utilizzati in due modi principali. Il primo, quello più semplice è di trasferirli sull’astronave e venderli. Il secondo è di trasferirli sull’astronave e raffinarli, per poi utilizzarli per migliorare la nostra astronave. Alcuni di questi materiali non necessitano di raffinazione per essere utilizzati.

La moneta e il commercio

Il gioco, come abbiamo visto pocanzi adotta due principali monete, i Crediti e i preziosi Uridium, i primi si accumulano vendendo i minerali e i materiali, distruggendo le navi aliene, risolvendo le quest e raccogliendo dei materiali luminosi che si trovano sparsi nella galassia. Gli Uridium, si guadagnano sempre allo stesso modo dei crediti ad esclusione del commercio che per la vendita dei nostri prodotti paga esclusivamente in crediti. Gli Uridium come in altri giochi è possibile acquistarli anche con denaro vero.

Con i crediti e gli Uridium è possibile acquistare nuove navi, armamenti, munizioni (laser, missili, mine ecc..), droidi da combattimento, droidi per la riparazione della nave, CPU, generatori e moltissime altre cose. Gli acquisti avvengono mediante lo shop, o al mercato dove vengono messi all’asta.

Esplorazione, missioni e combattimenti

Finalmente possiamo parlare della parte puramente di azione del gioco, la più interessante.

A seconda della fazione scelta avremo una nostra base dove poter commerciare i materiali raccolti durante i viaggi interstellari, allontana dosi dalla base incontreremo le prime navi aliene e, sparse sulla mappa, troveremo diverse tipologie di materiali che potremo caricare a bordo. Dalla prima mappa dove non è consentito il PvP, potremo saltare nella seconda tramite dei portali di lancio, in prossimità di questi nessuno potrà attaccarci, ma come ci allontaneremo un minimo sarà guerra aperta, qui troveremo alieni sempre più forti ed agguerriti e altri giocatori come noi pronti a darci battaglia. Dalla seconda mappa potremo accedere ad altre 3 mappe con alieni sempre più agguerriti e materiali sempre più preziosi.

Vi posso assicurare che l’esplorazione non sarà per niente semplice, prima di accedere a mappe più difficili occorrerà essere ben armati, avere scudi potenti ed essere abili nell’uso delle armi.

Ovviamente esiste la possibilità di formare alleanze, le quali daranno un minimo di protezione, ma saranno anche spesso chiamate in guerre coinvolgendovi in battaglie durissime.

Il gioco prevede una serie di missioni introduttive per imparare le basi del gioco e un numero enorme di quest che permetteranno di aumentare di livello rapidamente.

Giudizio finale

Il gioco è senza dubbio interessante e divertente, se ha un difetto è quello di proteggere poco i giocatori di basso livello, che spesso si trovano in situazioni da non poter praticamente giocare. I giocatori esperti, anziani e alto livello sono liberi di attaccare chiunque e come si arriva a mettere il naso fuori dalla prima mappa si rischia di essere distrutti a ripetizione. Possibile che gli sviluppatori in tutti questi anni non abbiano pensato ad un modo per rimediare?