Ultime notizie

Gaming online, le nuove tendenze del 2018

L’industria del gaming online? Sta diventando sempre più grande e, anno dopo anno, sempre più in grado di abbattere i record precedenti. E così, se il settore sembra essere in procinto di superare un fatturato di 110 miliardi di dollari per quanto concerne i soli videogiochi, vien da domandarsi quali possano essere le tendenze per le prossime stagioni.

In primo luogo, possiamo ben rammentare come i giochi per dispositivi mobili attualmente detengano il più ampio segmento delle entrate del settore. Le stime sul 2017 indicano come abbiano generato circa 50 miliardi di dollari, ovvero oltre il 40% del mercato globale dei prodotti di gioco. Per fare un confronto, i giochi per console non toccano il terzo, mentre quelli per PC superano di poco un quarto.

Tuttavia, i giochi mobili non sono l’unica tendenza in aumento nel settore. La realtà virtuale sembra infatti essere un altro promettente flusso di entrate, con gli analisti che prevedono una crescita in tripla cifra per il nuovo anno, e auspicano altresì che entro il 2020 il fatturato mondiale per VR possa raggiungere i 30 miliardi di dollari, ovvero 6 volte di più di quanto sia avvenuto lo scorso anno. La realtà virtuale sta effettivamente crescendo in popolarità, e presto potrebbe far la parte del gigante proprio sul mobile gaming, considerato che i device mobili e gli smartphone diventano sempre più potenti, generazione dopo generazione. Già oggi gli ultimi modelli possono supportare i giochi in VR e in AR (realtà aumentata), e man mano che la tecnologia migliora, vedremo esperienze sempre più accessibili, più divertenti e “uniche”.

D’altronde, appare evidente che l’utilizzo dello smartphone con un visore VR wireless sia molto più semplice e comodo rispetto all’uso di PC e console più costosi: dunque, si tratta di una soluzione economica, che non richiede cavi e che è accessibile a tutti con uno smartphone. Peraltro, la flessibilità delle sue prestazioni ha fatto sì che siano nate tantissime applicazioni nel comparto, ivi comprese quelle legate al mondo dei casino online, che hanno cavalcato il settore della realtà (soprattutto, aumentata), proponendo ai propri clienti delle applicazioni dal sicuro successo.

Ancora, quando si parla di videogiochi non si può non citare il “fenomeno” esports, uno dei mercati in più rapida crescita, secondo solo alla realtà virtuale. Tra il 2016 e il 2017, il fatturato degli esports è aumentato del 26% e, anche se i numeri in valori assoluti sono ancora relativamente bassi, con 892 milioni di dollari nel 2016 e circa 1,1 miliardi nel 2017, a costituire l’elemento più impressionante è la notorietà che stanno acquisendo gli esports e le previsioni che possono vantare.

Insomma, mobile gaming, realtà virtuale ed esports sembrano essere le tendenze più cool in questo momento nel settore dei giochi, online e offline. Attenzione però al verificarsi di nuove frontiere, spesso in grado di aprirsi con particolare incisività in maniera improvvisa. Il settore ci ha già abituato a grandissime novità, e dunque è bene approcciarsi ad esso con la massima disponibilità…