Ultime notizie

Star Wars Galaxy of Heroes – novità nelle battaglie con astronavi

Abbiamo parlato spesso di Star Wars Galaxy of Heroes e non si può non farlo in quanto è il gioco di punta di Star Wars per quanto riguarda gli smartphone e i tablet ed è il più giocato della saga su Android e iOS. Abbiamo visto come nel tempo si sia evoluto grazie ai progressivi aggiornamenti. Inizialmente si trattava di un banale MMORPG a turni ambientato in Star Wars, con il tempo ha introdotto tantissime novità che lo hanno reso unico nel suo genere. Fra queste indubbiamente ci sono le battaglie con le astronavi.

Gioco di battaglie con astronavi

Inizialmente infatti era possibile collezionare solo i personaggi della saga di Star Wars, con il grande aggiornamento di circa un anno e mezzo fa sono state introdotte anche le astronavi.

Le astronavi sono di due tipologie principali quelle ammiraglie, cioè le grosse navi come ad esempio la mitica Star Destroyer dell’Impero che funzionano di supporto e non possono essere distrutte e quelle più piccole tipo caccia. Che partecipano attivamente al duello e che ovviamente possono essere distrutte.

Per sbloccare le navi bisogna ovviamente avere i piloti. La maggior parte delle navi hanno bisogno di un solo pilota, ma ce ne sono alcune come ad esempio il Falcon che hanno bisogno di 2 o tre piloti.

gioco_di_astronavi2

3 grandi aggiornanti per le astronavi

L’ultimo grande aggiornamento ha coinvolto soprattutto le navi. I duelli prima avvenivano 5 vs 5 con 3/4 di riserva e la nave madre di supporto. Adesso i duelli sono stati ridotti ad un 3 vs 3 con 3/4 navi di supporto. In effetti i duelli duravano molto. Tutte le navi piccole possono essere aggiornate con un nuovo elemento che le da delle skills quando vengono chiamate come rinforzo.

Infine adesso è possibile guadagnare nuovi elementi di astronavi con una campagna esattamente uguale a come si svolge con i personaggi con combattimenti in modalità normale e ardua.