4Story recensione con novità 2019 trucchi e consigli di gioco

Ultimo aggiornamento il

4Story è probabilmente uno dei giochi più simili a WoW, se conoscete quest’ultimo probabilmente saprete già molto di 4Story. Si tratta ovviamente di un MMORPG con ambientazione fantasy in un contesto che ricorda molto quello del medioevo. L’ambiente è suddiviso in tre distinti regni di cui solo uno denominato Gor è in pace e neutrale, mentre gli altri due vivono sempre in guerra. Il gioco è con formula free to play, quindi gratuito con item a pagamento.

I personaggi sono di tre razze, umani, felinidi e fate e ognuna di queste razze può contare diverse classi.

4Story Razze
4Story Razze

Il PvP è libero e si può attaccare qualunque giocatore della fazione avversaria praticamente a vista. Nel combattimento l’attacco di base non ha quasi importanza perchè tutto si basa sulle tantissime skill cui può attingere ogni personaggio. Ma andiamo nel dettaglio e vediamo come iniziare a giocare e altre cosette interessanti.

Registrazione e download di 4Story

Per giocare a 4Story sono necessarie inizialmente tre operazioni:

  • Registrazione
  • Download del client
  • Installazione del client

La registrazione è a dir poco banale, basta semplicemente inserire una mail valida e una password. Una volta fatto questo potremo scaricare il client, troveremo il pulsante per il download direttamente sul sito, la cosa fantastica è che il client è leggerissimo, solo 1 GB di download, il gioco è leggerissimo, non sono necessari PC di ultima generazione, gira benissimo anche su Windows 7 anche con schede grafiche vecchiotte. Ovviamente se avete Windows 10 funzionerà tutto ugualmente bene.

4Story Download
4Story Download

Una volta istallato il client si aprirà una finestra con tutti i giochi di Gameforge, dal client potrete gestirli tutti e scegliere su quale giocare, scegliamo 4Story e clicchiamo sul pulsante verde con scritto installa. Una volta completata l’installazione basterà cliccare su “Gioca ora” e il gioco sarà finalmente avviato.

Classi dei personaggi e razze

Su 4Story si affrontano diverse creature appartenenti a diverse classi e a diverse razze. Le razze come dicevamo prima sono principalmente tre:

  1. Umani
  2. Felini
  3. Fate

A queste corrispondono un numero maggiore di classi. Le classi sono piuttosto standard, fra le principali troviamo:

  1. Cavaliere
  2. Arciere
  3. Evocatore
  4. Guerriero
  5. Sacerdote

Al primo avvio del gioco dovremo quindi creare il nostro personaggio scegliendo una razza e poi la classe. L’aspetto fisico può essere un pò personalizzato, anche se inizialmente non molto, mentre le classi come dicevamo sono quelle piuttosto standard, troviamo qui ad esempio l’arciere, abile nel colpire a distanza, il guerriero, forte nei combattimenti, e l’evocatore o il mago, molto debole fisicamente, ma in grado di fare potenti magie. I sacerdoti per chi se lo chiedesse sono abili curatori, molto ricercati nelle alleanze in quanto sono molto utili in battaglia, ma difficili da trovarsi. Creiamo quindi il personaggio e avviamo la partita.

Prime fasi di gioco

Appena saremo finalmente in gioco si avvierà un tutorial automatico, in pratica eseguiremo una serie di quest con l’aiuto del PC. Ci verrà chiesto di uccidere alcuni mostriciattoli e saremo guidati sul luogo del combattimento in maniera automatica. Sempre grazie a delle frecce sapremo dove dirigerci e grazie a dei consigli impareremo che tasti premere per combattere ed utilizzare le varie abilità dell’eroe. Come ogni buona questa anche queste daranno diritto ad alcuni interessanti premi. In linea di massima grazie al tutorial conoscerai diversi PNG e imparerai non solo a combattere, ma anche a raccogliere oggetti ed utilizzarli.

4Story tutorial
4Story tutorial

Non pensare che sia tutto facile perchè le quest diventeranno sempre più complesse e già dopo le prime dovrai affrontare delle specie di struzzi molto aggressivi che non ti daranno tregua in combattimento aggredendoti con violenza.

Se alcune quest saranno troppo difficili non preoccuparti, utilizzando il tasto “F” potranno essere eseguite automaticamente.

Ambientazione del gioco

L’ambientazione ovviamente è quella classica fantasy medievale, quindi con spade, corazze, scudi e fortezze misti a mostriciattoli, strane creature e molta magia. La grafica non è il massimo, ma questo consente di avere un gioco leggero che permette di essere giocato anche da PC più datati. Nelle prime queste imparerai anche a spostarti tra una zona e l’altra della mappa grazie all’ausilio di alcuni dispositivi di teletrasporto. Questi dispositivi per essere utilizzati sono generalmente gratuiti, solo alcuni hanno bisogno di particolari item per funzionare.

Dopo alcune quest ci verrà chiesto in che luogo proseguire il gioco e potremo scegliere fra:

  • Valorian
  • Derion

Valorian  

Valorian è un territorio impervio dominata da forze militari senza scrupolo e guidate dal potente Neban, famoso anche con il nome di Re Sole o Re Leone. E’ un territorio dove si combatte duramente caratterizzato soprattutto da grandi distese pianeggianti e dove il popolo che lo occupa ha dovuto imparare a combattere duramente per sopravvivere.

Derion

4Story Derion
4Story Derion

Derion è un modo completamente diverso, soprattutto ricco di magia e di spiriti. Le popolazioni locali sono riuscite ad entrare con la natura creando una vera e propria sinergia. Su Derion si respira spiritualità la gente punta soprattutto sulla scienza e sulla liberà.

Sarà quindi il momento di schierarsi. Tu chi sceglierai? Noi abbiamo scelto Derion.

Una volta fatta la scelta ti ritroverai nel mondo selezionato e le quest continueranno automaticamente. A questo punto inizierà la fase forse più noiosa del gioco, ma non tanti di 4Story, ma di tutti gli MMORPG in generale. Occorrerà cercare di salire di livello molto rapidamente, solo con un livello molto alto infatti il gioco diventerà poi realmente interessante.

PvP in for Story

I combattimenti sono il fulcro del gioco e come ogni buon MMORPG non dovremo uccidere mostri e mostriciattoli per accumulare esperienza, ma potremo anche lanciarci in battagli e in combattimenti contro altri giocatori online.

PvP in for Story
PvP in for Story

Il modo più semplice per lanciarsi in un PvP è il “Duello”, con il duello non si guadagnano punti di nessun tipo, ma è molto facile accedervi. Basta cliccare sull’immagine del giocatore che vogliamo sfidare e cliccare su “Duello”. Il prescelto dovrà accettare il duello e se lo farà nel giro di pochi secondi potrà essere attaccato. Durante il duello non è possibile scappare, se ci si allontana troppo si perde. Come dicevamo i duelli non portano benefici in punti, ma se si perde non si viene uccisi. Sono ottimi per confrontarsi e per capire a che livello di forza abbiamo raggiunto.

Nel PvP libero i giochi si fanno duri, se si vince un duello si guadagnano punti, ma se si perde si muore. Si può essere attaccati in qualsiasi momento, ma questo vale solo nei territori dove c’è il PvP libero. Il gioco a questo punto diventa realmente interessante, ma bisogna essere forti e preparati.

Altri combattimenti interessanti sono quelli nell’arena dove si può combattere 3 vs 3 o 7 vs 7, per fare questi combattimenti bisogna recarsi a Tebekut (Gor) e parlare con il capo dell’Arena, con lui potremo scegliere il gruppo da attaccare.

Altri combattimenti avvengono fra gilde.

Le gilde in 4Story

Non potevano mancare le gilde in 4Story, elemento essenziale di ogni buon MMORPG, con le gilde si sfrutta al massimo il divertimento di 4Story in quanto vengono organizzati diversi eventi e con le gilde è possibile partecipare ad enormi battaglie dove in premio c’è la conquista di veri e propri territori. Le guerre per i territori avvengono sia a Derion che a Valorian e sono essenziali. Viene infatti stilata una lista delle migliori gilde in base ai punti ottenuti con le battaglie per i territori, ogni settimana solo le gilde migliori potranno effettuare altri combattimenti e conquistare addirittura delle fortezze.

Altri combattimenti delle gilde riguardano zone isolate nelle mappe e delle gare mensili. Le Mission map sono dei combattimenti caratteristici proprio di 4Story, la cosa bella è che partecipare basta solo il livello 10. Per accedere però occorre una pergamena che si ottiene combattendo i mostriciattoli che si trovano intorno alle città. Nella Mission Map avremo due compiti essenziali, proteggere il nostro comandante e cercare a tutti i costi di uccidere quello nemico. Appena il comandate cadrà a terra ucciso, la mappa sarà conquistata. Veramente molto divertente.

Come dicevamo il bello degli MMORPG e 4Sory non è diverso avviene solamente quando saremo arrivati ad un certo livello di esperienza ed entreremo in una gilda. Solo allora potremo scoprire veramente tutto il divertimento del gioco. Purtroppo per arrivare ad un livello minimo di esperienza occorre eseguire prima molte quest e passare molto tempo ad uccidere mostriciattoli.

Conclusioni e opinioni

4Story è un classico MMORPG fantasy medievale a cui non manca proprio nulla. Il gioco è completo in tutte le sue parti, con un buon PvP e con tanti eventi, soprattutto per le gilde. La grafica come dicevamo non è proprio il massimo ed è rimasta indietro rispetto ad altri titoli, questo però consente di tenere un client leggero sul PC, che occupa poco spazio e giocabile con dispositivi anche piuttosto vecchi. Fra le caratteristiche interessanti c’è proprio il PvP, questo è strutturato infatti bene ed è possibile combattere contro altri giocatori online sin da subito senza rischiare nulla. Probabilmente sarebbe stato più interessante con un paio di razze in più e con alcune nuove classi. In questo infatti 4Story non introduce nulla di nuovo. Il pannello di controllo forse è un pò complesso, soprattutto per chi non è abituato agli RPG ed occorre un pò di tempo per districarsi fra le tante funzioni.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *